STATTE – Il 24 aprile diciannove piccoli musicisti, dai 9 i 15 anni, si recheranno a Vienna dove eseguiranno composizioni dei grandi musicisti della storia.

Fanno parte della Ma.Ma.Òrchestra (Matteo Mastromarino Òrchestra), nata nel 2015 nell’ambito di un corso dell’Associazione Musicale Matteo Mastromarino di Statte.

I piccoli artisti si esibiranno nella Alserkirche di Vienna, sede della Congregazione Italiana e saranno diretti dal Maestro Demetrio Lepore, in bravi del repertorio del panorama mondiale, come Le nozze di Figaro di Mozart e Il Barbiere di Siviglia di Rossini.

Non solo, perché porteranno anche la tradizione partenopea con il noto brano di Lucio Dalla, amato in tutto il mondo, “Caruso” e “‘O Sole mio”.

Altra esibizione, coinvolgente sarà quella con un medley di brani di Ennio Morricone.

Altro momento impegnativo sarà quando i giovani musicisti allieteranno i presenti nella chiesa di Sankt Johann Kapistran, accolti dal parroco di Vienna don Girolamo Tricarico di Taranto.

Dopo questi due importanti impegni, i giovanissimi artisti ritorneranno in Italia e di fermeranno in Trentino dove faranno altri due concerti:

Il 26 aprile a Forlgaria nella chiesa di San Lorenzo,e il 27 a Rovereto nella sede dell’associazione Mozart Italia.
I Brani scelti dalla professoressa Loredana Chiore sono la Carmen di Bizet, la Danza Ungherese n.5 di Brahms e la colonna sonora de I pirati dei Caraibi di Zimmer. Le date in provincia di Trento sono organizzate dalla professoressa Marvi Zanoni, presidente della Mozart Italia.