Il MArTA di Taranto si iscrive a Tik Tok

Eva Degl'Innocenti direttrice del MArTA ha deciso di comunicare in modo innovativo e moderno con i millenials attraverso Tik Tok.

marTa
Riconoscimento editoriale: Pagina Ufficiale Facebook del Museo MarTa di Taranto

TARANTO – Eva Degl’Innocenti, Direttrice del MArTA Taranto, ha deciso di ampliare i canali di comunicazione iscrivendo il Museo Archeologico a Tik Tok.

Il social network cinese che coinvolge un gran numero di giovani, è un punto di congiunzione per raggiungere le fasce giovanili e fargli così scoprire le meraviglie del museo.

La Direttrice Eva Degl’Innocenti ha sottolineato come: la cultura non è statica, ha bisogno di cittadini capaci di tramandarla, raccontarla e condividerla anche con nuovi stili di comunicazione.

Ecco perché abbiamo deciso di raggiungere i più giovani con video creativi dalla durata di 30 o 60 secondi, che raccontano la storia e il museo di Taranto in modo coinvolgente e divertente.

Il canale Tik Tok @martamuseo è già attivo sul social network e presenta un linguaggio moderno e frizzante che si rivolge ai millenials che possono così avvicinarsi più facilmente al mondo della storia, dell’archeologia, a Taranto e al Mezzogiorno d’Italia.