Navette e parcheggi a Castellaneta. Contromisure per ridurre il traffico per il mare

Obiettivo dell'iniziativa è ridurre l'afflusso di auto nella zona della marina.

0
527

CASTELLANETA – Ci sono delle novità riguardo i servizi di trasporto per le zone della Marina che consentiranno di raggiungere rapidamente i luoghi di villeggiatura. Si prevedono 6 corse giornaliere, sperando così d’ invogliare i residenti a lasciare l’auto a casa.

L’obiettivo dell’amm.ne comunale è invogliare i cittadini a fare uso del servizio pubblico, con il risultato di ridurre lo stress e anche lo smog causato dalla fila delle auto che tutti gli anni caratterizzano il litorale.

Sono già state attivate due linee circolari che consentono di raggiungere il lungomare, dalle 8:30 alle 14:00. Partono dal capolinea, villaggio “Città del Catalano” da una parte e da alloggi Gescal dall’altra. Costo del biglietto, soltanto 0,50 euro.

Davvero un ottimo modo per evitare di incolonnarsi con la propria auto, con il risultato di ridurre lo stress e risparmiare anche sul costo della benzina, per non parlare dell’inquinamento che andrebbe a ridursi notevolmente.

L’attivazione del grande parcheggio presente all’ingresso di Castellaneta Marina, dovrebbe migliorare ancora di più la situazione, evitando così quelle soste selvagge tipiche di ogni stagione balneare.

Il parcheggio contiene 500 posti auto che andranno a risolvere il problema dei pendolati che si recano al mare. Questo lotto non è ancora stato assegnato e gli altri sono quelli scoperti che si trovano alla fine del lungomare, in direzione ovest.

I lotti di cui stiamo parlando, non sono né comodi, visto che si trovano distanti dal mare e poco remunerativi, essendo state applicate tariffe troppo basse.

Per questo motivo, la gara non è stata ancora aggiudicata, pertanto, l’architetto Pasquale D’Alò, dovrà trovare la procedura migliore.

Sulla questione parcheggi, restano le polemiche a causa degli aumenti tariffari, ai quali si attribuisce la variazione delle presenze settimanali, rispetto al fine settimana. Tipico di ogni anno, è il pienone nella zona balneare nei weekend a differenza della tranquillità negli altri giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui