TARANTO – Consigliere dell’Unione dei comuni terre del mare e del sole, Di Lena, ha inoltrato una richiesta alle autorità interessate per una verifica del limite di velocità sulla strada provinciale tra San Giorgio Ionico e Pulsano, la SP 109.

Secondo il consigliere Di Lena bisogna consentire una circolazione migliore dei mezzi aumentando il limite di velocità, sempre nei limiti delle condizioni di sicurezza previste dall’articolo 142 comma 2 del Codice della Strada.

La richiesta del consigliere Di Lena è stata inoltrata alla Polizia Stradale, alla Prefettura, al Comune, al Ministero dei Trasporti e infine alla Direzione generale per la sicurezza sulla strada.

La richiesta definitiva sarebbe di portare il limite di velocità da 50 km/h a 90 km/h orari.