Simposio: L’Uomo, la Persona, il Diritto a Taranto

Il convegno si terrà il 20 dicembre all'Università ionica.

università di medicina
Aula Magna Attilio Alto - Università di Bari - Riconoscimento editoriale: Antonella Barattolo / Commons.Wikipedia.org

TARANTO Simposio per raccontare l’Uomo, la Persona e il Diritto. Questo è il convegno che si terrà all’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, nella sede tarantina di Giurisprudenza in Città Vecchia.

L’occasione è il libro “LIBER AMICORUM per Sebastiano Tafaro. L’uomo, la persona e il diritto”. Il libro è in due volumi ed è a cura di A.F. Uricchio e M. Casola.

Il testo è una raccolta di studi giuridici e non a tema, tutti dedicati al professore onorario Tafaro. Il docente è stato il primo Preside della Facoltà di Giurisprudenza a Taranto. Tra gli altri riconoscimenti, il professore era membro dell’Academia Brasilera de letras juridicas, peregrinus di Opole.

Il simposio partirà con la presentazione dell’attuale Rettore dell’Università di Bari Stefano Bronzini. Diversi i docenti italiani e stranieri che parteciperanno all’evento.

Per aderire, il simposio inizierà il prossimo 20 dicembre alle ore 16.00, presso la sede di Giurisprudenza di Taranto. Per maggiori informazioni, ci si può rivolgere alla segreteria, oppure visionare i diversi manifesti presenti all’ingresso della Facoltà.

All’evento ci saranno esponenti del mondo universitario, editoriale e giurisprudenziale che parteciperanno all’evento. Tra gli altri, anche L. Garofalo e l’editore Cacucci. In più, saranno davvero tantissimi i docenti e gli esponenti universitari che daranno il loro contributo o il loro saluto per la presentazione del testo in due volumi.