Taranto: affidamento gestione centro antiviolenza

Il Comune di Taranto ha affidato il Centro Antiviolenza a due associazioni la Alzaia Onlus e la Sud-Est Donne. 

Nasce a Taranto Centro antiviolenza per donne e minori

TARANTO – Il Comune di Taranto ha dato in affidamento la gestione Centro antiviolenza a due associazioni la Sud-Est Donne e la Alzaia Onlus. La struttura vede la sua sede operativa in Via Cagliari nel consultorio dell’ASL di Taranto. L’assessore Gabriella Ficocelli ha affermato: la presenza di un centro antiviolenza sul territorio è segno d’attenzione da parte dell’amministrazione comunale a coloro che non sempre riescono a esprimersi, per vari motivi. Il servizio è una presenza discreta e silenziosa, ma anche preparata ed efficiente.

Il centro assicura a tutte le vittime di violenza e ai figli percorsi personalizzati che possano aiutarli a ritrovare un’autonomia sociale, economica e personale. Si lavora anche alla qualità delle interazioni che si possono creare tra gli operatori e le istituzioni. Il centro è uno spazio di ascolto, sostegno e condivisione, tutto nel rispetto dell’anonimato e segretezza.

Nel caso, le operatrici possono aiutare coloro che si rivolgono al centro anche all’invio della denuncia alla forze di Polizia, fare visite mediche, incontrare gli assistenti sociali. Il centro antiviolenza di Taranto è aperto al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8:00 alle 14:00, il martedì e giovedì l’orario è dalle 09:00 alle 17:00 mentre un operatore sarà sempre reperibile 24 ore su 24.