Taranto: aperto il cantiere per il trasporto sotterraneo dei rifiuti

Il Primo Cittadino, Rinaldo Melucci, ha presenziato all'avvio del cantiere che permetterà di realizzare il primo sistema di raccolta sotterranea dei rifiuti differenziati tra Taranto 2 e il quartiere Salinella.

Taranto - aperto il cantiere per il trasporto sotterraneo dei rifiuti

TARANTO – Alla presenza del Sindaco Rinaldo Melucci è stato aperto il cantiere in Via Golfo di Taranto che permetterà di attuare il sistema di trasporto sotterraneo dei rifiuti.

Questo nuovo servizio servirà 12 mila tarantini e permetterà una raccolta innovativa di 5 mila tonnellate di rifiuti. I numeri dell’impianto di trasporto pneumatico dei rifiuti verrà realizzato tra il quartiere Salinella e il quartiere di Taranto 2.

Il cantiere è stato aperto alla presenza del Sindaco di Taranto, ed entro sei mesi vedrà la sua conclusione consegnando alla collettività un’opera per la trasformazione e la migliore gestione dei rifiuti cittadini.

Mediante la realizzazione di 28 postazioni sarà possibile conferire i rifiuti differenziati e lasciare che vengano aspirati sottoterra raggiungendo direttamente l’impianto centrale dal quale poi saranno smistati verso gli impianti di recupero.

Il Primo Cittadino, Rinaldo Melucci ha commentato: questo è un progetto pilota, ma i sistemi di conferimento diverranno un paio in tutta la penisola. Insieme a tutte le altre opere, anche questa contribuirà a ridisegnare le prospettive urbanistiche di questa zona della città.