Taranto: al via la campagna di test Covid-19 per i dipendenti di Kyma Mobilità

I dipendenti di Kyma Mobilità potranno sottoporsi in via volontaria al test sierologico per il Covid-19. I risultati saranno resi noti privatamente ai diretti interessati.

Kit rapidi in arrivo di un Puglia

TARANTO – Parte la campagna di test Covid-19 per i dipendenti di Kyma Mobilità Amat. Il personale addetto al trasporto pubblico cittadino sarà sottoposto su base volontaria al test rapido sierologico per ricercare l’infezione da Sars-Cov-2.

Il personale del Dipartimento di Prevenzione ASL di Taranto si occuperà dello screening nella sala medica dell’azienda.

I risultati saranno soggetti a misure di riservatezza e tutela, questi verranno resi noti solo al diretto interessato, all’ASL e al medico. In caso di positività al Covid-19, comunque, il dipendente dovrà sottoporsi al tampone molecolare.

Quest’iniziativa, come affermato dal presidente Giorgia Gira di Kyma Mobilità: serve a tutelare tutto il personale che è il patrimonio più importante dell’azienda. Si ringraziano tutti i dipendenti per lo spirito d’appartenenza straordinario che stanno dimostrando durante la pandemia.