Taranto, Liberi e pensanti: non accettiamo invito PD

Il comitato ha scritto una nota dove dichiara perché non ha voluto accettare l'invito da parte del partito politico

0
125
taranto
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook ufficiale di Cittadini Liberi e Pensanti

TARANTO – Il Comitato Cittadini Liberi e Pensanti di Taranto ha rifiutato l’invito del Pd locale a presenziare a un evento.

Il Comitato da anni si impegna nella lotta contro l’inquinamento dell’ex Ilva, senza alcuna pretesa politica. Il Pd locale ha dichiarato di aver voluto far parlare il comitato sul futuro della città, ma il rifiuto è chiaro e netto in una nota stampa diffuso dall’ente.

Infatti, secondo i Cittadini Liberi e Pensanti, l’obiettivo della loro presenza sarebbe solo quello di raccogliere voti. Quindi, no grazie.

“(…)  i partiti si preoccupano del futuro di questa città solo in prossimità di elezioni. Così, mentre a Roma si discutono accordi e alleanze sottobanco fra questo o quel partito, a Taranto si convocano i cittadini solo per fare le solite promesse elettorali”.

Così spiegano dal Comitato, che ha rifiutato l’invito e di conseguenza non è andato all’evento politico del 20 luglio. In più, l’occasione è stata utile per “ricordare” le azioni del Governo (di cui fa parte anche il Pd).

Infatti, non si parla mai di chiusura dell’ex Ilva per il Comitato, ma ci sono manovre sottobanco senza ascoltare il territorio. Quindi, il Comitato ha rifiutato in quanto presenziare sarebbe stato “lesivo per la nostra dignità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui