14enne tra i braccianti sfruttati a Ginosa. Quattro le persone arrestate

Gli operai alloggiavano in un casolare privo di norme igienico-sanitarie.

0
115

GINOSA – Sono finiti in manette un 49enne di Laterza, titolare di un’attività agricola e tre caporali di 31, 39 anni residenti a Ginosa ed un 58enne di Castellaneta.

I Carabinieri del comando provinciale di Taranto li hanno tratti in arresto per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro e anche per impiego di manodopera clandestina.

Il 49enne laertino aveva reclutato la manodopera straniera, tra cui anche un minore di 14 anni e il suo genitore che è stato denunciato.

Sono state accertate violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e contestate violazioni amministrative per 45.200 euro e comminate sanzioni per 38mila euro.

L’attività agricola è stata interrotta e il casolare sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui