Due 20enni e una 23enne arrestati in una nota discoteca di Castellaneta

I carabinieri si sono mescolati alla clientela e hanno scoperto l'attività di spaccio.

0
99

CASTELLANETA – Sono stati tratti in arresto tre giovani del brindisino e del barese per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli sono stati predisposti dai Carabinieri nella zona dei locali notturni, per contrastare le stragi del sabato sera.

Nel corso dei controlli notturni della movida, i militari si sono confusi alla folla e hanno notato tre soggetti aggirarsi con fare sospetto in mezzo agli altri giovani.

I militari hanno deciso d’ intervenire e sottoporli ad una perquisizione personale. I giovani sono stati trovati in possesso di “63 dosi di MDMA, 13 dosi di ecstasy, 37 dosi di cocaina e 17 dosi di ketamina e di 1492,00 euro, provento dell’attività illecita di spaccio.

Quanto ritrovato è stato sottoposto a sequestro e i soggetti sono stati accompagnati in caserma e al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti in carcere.