29enne di Castellaneta finisce in carcere per stalking

Ritenuto responsabile del reato di atti persecutori.

0
361
Stalker di Castellaneta finisce in carcere
Riconoscimento editoriale: akiragiulia / Pixabay.com.

CASTELLANETA – Stalker tratto in arresto in seguito alla denuncia della ex fidanzata, impaurita dalla condotta dell’uomo.

I Carabinieri della Compagnia di Castellaneta hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Taranto e su richiesta della Procura della Repubblica del medesimo Tribunale.

I militari hanno svolto delle indagini per accertare la condotta dell’uomo. Pare che, non avendo accettato la fine della loro relazione, perseguitava e vessava la ex fidanzata.

Il 29enne la insultava, la pedinava, e danneggiava anche i beni di proprietà della giovane, generando in lei uno stato di ansia e timore per la sua stessa incolumità.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Taranto, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del 29enne. L’uomo è stato tratto in arresto e dopo le formalità di rito, accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui