32enne di Massafra arrestato con l’accusa di furto aggravato e tentata estorsione

Prima ruba una bici e poi la vuole restituire in cambio di danaro.

0
92

MASSAFRA – I Carabinieri hanno catturato e arrestato il responsabile del furto di una Mountain Bike rubata a un giovane che l’aveva lasciata incustodita.

Il proprietario della bici, dopo essere uscito dall’esercizio commerciale all’interno del quale aveva fatto degli acquisti, non l’aveva più ritrovata e si era recato presso i carabinieri a fare la denuncia.

Con sua sorpresa, poco dopo aveva ricevuto la telefonata da parte di uno sconosciuto che affermava di potergliela far ritrovare in cambio di 70,00 euro.

Le indagini sono scattate per fermare il delinquente e grazie al supporto dei sistemi di videosorveglianza, è stato rintracciato. Con un servizio di appostamento nei pressi del luogo concordato per la restituzione della bici, con la complicità del proprietario, hanno aspettato l’arrivo del ladro che è caduto nella trappola.

Il 32enne è stato condotto in caserma e dopo le formalità di rito, trasferito in carcere.