AVETRANA – In cinquemila si sono uniti per fare una richiesta alla Regione: fermare i lavori dell’impianto depurativo che si sta costruendo in contrada Urmo.

Sono davvero tantissime le persone che si stanno opponendo a questi lavori. Ci sono i turisti, i ragazzi giovani e la popolazione di Avetrana e delle città che si trovano nelle vicinanze.

Ma come raggiungere quest’obbiettivo? Non bastano le proteste, sicuramente per ottenere il blocco dei lavori a Torre Colimena è necessario perseguire le vie giudiziarie.

L’iter burocratico è sicuramente molto lungo ma bisogna affrontarlo per riuscire a bloccare l’opera una volta per tutte.