TARANTO – E’ stato denunciato un uomo per furto di uva che aveva appena tagliato e raccolto nel suo furgone parcheggiato poco distante dal luogo dove è stato colto sul fatto.

Nel corso dei servizi di controllo da parte del commissariato di Grottaglie, che si intensificano proprio nella stagione estiva e che vogliono contrastare il fenomeno del furto di uva, è stato denunciato il 55enne di Taranto.

Proprio durante la perlustrazione di una vasta area adibita a vigneti, i poliziotti hanno colto l’uomo sul fatto, mentre era armato di grosse forbici e cesoie e stava rubando da una proprietà privata uva da tavola.

Poco distante si trovava parcheggiato il suo furgone, dove gli agenti hanno rinvenuto numerosi attrezzi tra cui tre grossi coltelli e l’uva che era già stata raccolta.

Per l’uomo è scattata la denuncia.