CAROSINO – I carabinieri di San Giorgio Jonico hanno tratto in arresto un uomo che si trovava ai domiciliari, con il permesso di lavoro.

Nel corso di un normale posto di blocco, i Carabinieri hanno proceduto a una perquisizione del mezzo su cui il 57enne viaggiava, insospettiti dall’atteggiamento nervoso dell’uomo. Nel vano batteria, i militari hanno rinvenuto una pistola semiautomatica, di marca Browning, calibro 7,65 con matricola abrasa e colpo in canna, completa di serbatoio contenente 6 proiettili dello stesso calibro.

L’uomo è stato condotto in caserma per ulteriori controlli ed è stato accertato che si trovava ai domiciliari e che poteva allontanarsi solo per motivi di lavoro.

Per disposizione del PM di turno è stato condotto in carcere in attesa di essere ascoltato dal Giudice per le indagini preliminari.

L’arma e le munizioni sono state sequestrate, e il Ris stabilirà se la pistola sia stata utilizzata per qualche atto criminoso.