Agenti di Polizia aggrediti da un ubriaco, arrestato

Fermato dagli agenti a Taranto un uomo in stato di ebrezza

Polizia di Taranto
Polizia di Taranto

TARANTO – Un ubriaco ha cercato di aggredire gli agenti della Volante a Taranto, l’uomo è stato immediatamente fermato e identificato da parte della Polizia che al termine dell’operazione ha rilasciato un comunicato.

Taranto, ubriaco semina il panico

“Nella notte tra sabato e domenica scorsa, il personale della Squadra Volante è intervenuto in un pub in pieno centro città dove era stato segnalato un giovane ubriaco che, in escandescenze, stava danneggiando anche le auto parcheggiate nelle immediate vicinanze del locale. I poliziotti, su indicazione dei presenti e dei clienti del pub, sono riusciti a rintracciare l’uomo, trovato poco distante, in una in una via limitrofa. L’uomo, un pregiudicato tarantino di 23 anni, benché visibilmente ubriaco, si è mostrato collaborativo, fornendo agli agenti anche i suoi documenti per l’identificazione.”

LEGGI ANCHE – Ubriaco con 200 stecche di sigarette nell’auto fermato dalla Polizia a Taranto

“All’improvviso, con l’intenzione di ritornare sui suoi passi, ha iniziato a dimenarsi, aggredendo i poliziotti intenti a colloquiare con lui. Il giovane, in preda ad un vero e proprio scatto di ira, si è così diretto verso il pub, dimenandosi ed aggredendo fisicamente altri due agenti che nell’occasione avevano tentato di fermarlo. Solo dopo qualche concitato minuto, il 23enne è stato finalmente bloccato e resto inoffensivo. Accompagnato negli Uffici della Questura per le successive fasi di identificazione, il giovane ubriaco ha continuato imperterrito nei suoi aggressivi atteggiamenti. Al termine delle formalità di rito, trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente per la convalida degli atti, il pregiudicato è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.”