Taranto. Aggressione in pieno centro. Extracomunitario tenta di violentare una ragazza

Cittadini bloccavano l'extracomunitario in attesa dell'intervento degli agenti.

Un episodio davvero assurdo quello accaduto ieri pomeriggio in pieno centro della città. Erano le 14,00 circa quando la Polizia è stata avvertita della presenza di un extracomunitario che stava aggredendo una giovane donna, in via Falanto.

Gli agenti hanno tratto in arresto il 21 enne cittadino originario della Nuova Guinea che aveva aggredito una ragazza e che intervenuto il padre era fuggita con lui a bordo di una moto. Alcuni manduriani, nel frattempo avevano bloccato l’uomo per favorire il suo arresto.
L’uomo è stato condotto presso gli Uffici della Questura dove è arrivata anche la giovane donna aggredita, con i propri genitori.
La ragazza, dopo aver raccontato i fatti, in evidente stato si shock è con dei lividi, stata accompagnata al pronto soccorso con il 118.
Il cittadino extracomunitario ha provocato dei lividi a due poliziotti nel tentativo di divincolarsi dalla loro stretta.
E’ stato condotto presso la locale Casa Circondariale.