TARANTO – E’ stato arrestato, nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un uomo originario di Martano in provincia di Lecce.

Nel corso di controlli, aventi lo scopo di prevenire i reati legati alla droga, i Carabinieri hanno proceduto a una perquisizione personale di un 42enne sospettato.

Sono stati recuperati 40 gr di eroina già suddivisa per essere spacciata. Inoltre, sono stati trovati anche 190,00 euro che sono stati sequestrati insieme allo stupefacente perché ritenuti provento dell’attività illecita.

I carabinieri hanno accompagnati l’uomo in caserma e dopo le formalità di rito, lo hanno posto agli arresti presso il suo domicilio, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto.