Arrestata 25enne di Manduria operatrice del 118. Derubava i pazienti in ambulanza

La donna, una 25 enne di Manduria è stata denunciata dalla sua ultima preda.

1
359
Arrestata 25enne di Manduria operatrice del 118.
Fonte web: Wikipedia

MANDURIA – E’ stata denunciata per furto aggravato la giovane operatrice del 118 che mentre faceva soccorso in ambulanza, si appropriava del danaro dei pazienti.

I carabinieri hanno proceduto all’arresto della donna responsabile di almeno 4 casi accertati.

Ora la donna si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato e continuato sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Taranto.

La indagini sono partite dal mese di luglio scorso, quando una donna ha sporto denuncia per aver subito il furto in danaro che si trovava nel suo marsupio.

La donna racconta che, in seguito a un incidente stradale, era stata soccorsa dagli operatori del 118. Tra questi vi era anche la giovane donna in questione. Da Torre Colimena la stavano portando presso l’ospedale civile di Manduria.

La vittima racconta che l’operatrice, prima le ha messo un collarino e poi l’ha preparata per un elettrocardiogramma che però non ha mai effettuato. Tutto questo per tenerla ferma e appropriarsi del contenuto del suo marsupio.

I carabinieri hanno potuto accertare che dal mese di maggio ad agosto sono avvenuti ben 4 furti all’interno di ambulanze, in cui era sempre presente la 25 enne come unica operatrice.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui