TARANTO – Durante gli intensi controlli del personale dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, nel corso della notte, è stato arrestato un giovane pregiudicato tarantino perché sorpreso nel tentativo di mettere in atto una rapina in un bar di Talsano.

Il 38enne armato, stava minacciando la cassiera pretendendo l’incasso, ma non ottenendo ciò che voleva, era sorta una colluttazione con un cameriere.

I Carabinieri, intervenuti in tempo, hanno messo fine a tutto ciò e il malintenzionato è finito in manette. Condotto in Questura, su disposizione dell’A.G. è stato accompagnato in carcere.

La moglie del pregiudicato che era entrata nel bar cercando di nascondere l’arma, è stata scoperta e per questo è stata arrestata per favoreggiamento.