Arrestato 45enne tarantino per reato d’incendio boschivo

L'intervento repentino dei Vigili del Fuoco ha evitato alle fiamme di propagarsi.

0
181

TARANTO – E’ stato fotosegnalato e tratto in arresto l’autore dell’incendio che per fortuna è stato domato grazie alla segnalazione di un cittadino.

Dalla propria finestra, un uomo ha notato che nel Parco del Mirto si intravedeva una colonna di fumo che si stava allargando all’area circostante.

Sul posto sono intervenuti i vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza la zona.

Una volante è riuscita a fermare un uomo che si aggirava da quelle parti e tentava di spegnere le fiamme con della legna secca. Aveva all’interno di un sacchetto un accendino, un cellulare e delle erbette di campagna.

La zona è stata sottoposta a controllo ed è emersa la presenza di due tronchi con la corteccia bruciata.

Considerando la giornata soleggiata e il leggero vento e la mancanza d’acqua nelle vicinanze, c’erano tutte le condizioni ideali perché l’incendio si propagasse.