Arrestato a Taranto 42enne sorpreso a scassinare auto e rubarne il contenuto

Una squadra Volante è intervenuta dopo la segnalazione di un cittadino che aveva assistito alla scena.

0
334
Arrestato a Taranto 42enne sorpreso a scassinare auto e rubarne il contenuto
Fonte web: flickr di sv1ambo

TARANTO – Utilizzava un’ auto che aveva rubato precedentemente, per nascondere la refurtiva prelevata dall’interno di altre auto, che danneggiava al fine di aprirle.

La Polizia è intervenuta, nelle prime ore dell’alba, dopo che un cittadino li ha avvisati della presenza di un uomo che si aggirava tra le auto in sosta all’incrocio tra via Dante e via Aristosseno.

Gli agenti hanno individuato la presenza di un soggetto che girava con un carrello della spesa. Perquisito il contenuto, hanno scoperto una quantità di oggetti diversi della cui provenienza l’uomo non ha saputo dare spiegazioni.

All’interno del carrello c’erano mazzi di chiavi, occhiali da sole, un’autoradio, una torcia. E ancora, un gonfia ruote di biciclette, cavi per batteria e vari attrezzi per la manutenzione auto.

Il 42enne è stato perquisito personalmente e nascondeva addosso una cesoia, un frangi-vetro ed una pinza in acciaio per barbecue modificata a spadino.

L’uomo ha ammesso le sue responsabilità confessando di avere scassinato delle auto; gli  agenti hanno costatato il finestrino rotto di due auto in sosta, una Fiat Punto e una Fiat Panda.

Hanno poi scoperto che l’uomo utilizzava un’auto risultata anch’essa rubata per nascondere la refurtiva.

La Polizia ha avvertito i proprietari delle auto che hanno riconosciuto gli oggetti rubati.

Il tarantino è stato denunciato per tentato furto aggravato continuato e ricettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui