Arrestato dai carabinieri di Massafra un 38enne: deteneva un’arma e droga

Colto in flagranza, l'uomo è accusato di detenzione e porto abusivo d'arma e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Laterza: droga e violazione norme Covid-19
Riconoscimento editoriale: Massimo Todaro / Shutterstock.com

MASSAFRA – Arrestato un 38enne di Valenzano dai Carabinieri della Stazione di Massafra.

Nello specifico si tratta di un commerciante con precedenti di polizia accusato di detenzione e porto abusivo d’arma e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un ordinario controllo alla circolazione stradale, i militari hanno proceduto alla perquisizione veicolare e personale in quanto insospettiti dall’immotivato nervosismo dell’uomo.

Nell’auto è stata ritrovata una pistola a tamburo calibro 38 special di provenienza estera non censita con all’interno 4 proiettili oltre a 0.70g di cocaina e 1.800 euro in contanti.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire e sequestrare un bilancino di precisione per la misurazione di sostanze stupefacenti e 17,6 g di hashish.

Vista la serie di gravi reati commessi in flagranza, i militari dell’Arma hanno proceduto all’immediato arresto del 38enne che, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Mariella Eloisia Orlando