Arrestato ladro di appartamento a Ginosa. Colto con le mani nel sacco

Da accertare se altri furti avvenuti in zona nei giorni precedenti, siano da attribuirsi allo stesso responsabile.

0
90

GINOSA – Dopo una telefonata giunta in caserma, i Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa, sono intervenuti in un appartamento, cogliendo di sorpresa un uomo che rovistava all’interno dell’abitazione.

L’uomo, accortosi della presenza dei militari, tentava la fuga e si liberava di un telefonino e di un coltellino, lanciandoli in una siepe.

I carabinieri, prontamente, lo hanno bloccato e tratto in arresto. L’uomo è risultato essere un pregiudicato di Castrovillari. Il 34enne è stato condotto in caserma e tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto in abitazione.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. presso la Procura della Repubblica di Taranto, è stato associato presso il carcere di Taranto.

Il Giudice, dopo l’udienza di convalida, ne ha disposto la scarcerazione e ha sottoposto il 34enne agli arresti domiciliari.

Sono in corso le indagini degli inquirenti per accertare se i furti che stanno avvenendo di recente a Marina di Ginosa siano da attribuirsi allo stesso ladro. Saranno le immagini di videosorveglianza a fare chiarezza.