Arrestato minorenne a Sava per estorsione detenzione e spaccio

La vittima, un 15enne era stanco delle continue vessazioni e per questo ha sporto denuncia.

0
503
Arrestato minorenne a Sava per estorsione detenzione e spaccio
Fonte web: pixabay di djedj

SAVA – Un 17enne è stato arrestato perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed estorsione continuata nei confronti di un altro minore.

I Carabinieri della Stazione di Sava, in provincia di Taranto, lo hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale con collocamento in comunità.

E’ stata emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Taranto.

Il 17enne vessava continuamente il 15enne, al quale aveva fornito sostanze psicotrope.  Poi lo aveva costretto a consegnargli tutti i suoi risparmi per l’ammontare di 1.500,00 euro.

La vittima stanca per altre richieste di danaro, ha raccontato tutto ai genitori che lo hanno accompagnato dai Carabinieri per sporgere denuncia.

Dopo una breve attività d’indagine dei militari, è stato emesso il provvedimento. Il 17enne, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso una comunità rieducativa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui