Arrestato per estorsione avvocato civilista tarantino

Minacciava una commerciante di gravi conseguenze penali, pretendendo una somma di danaro, l'avvocato denunciato per estorsione.

0
385

TARANTO – Arrestato avvocato civilista tarantino per minacce ai danni di una negoziante. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di estorsione.

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Taranto hanno arrestato un avvocato dopo che una donna lo ha denunciato per aver subito da lui delle minacce.

L’uomo, condomino di uno stabile dove si trova anche l’esercizio commerciale della donna, per via di alcuni lavori edili da effettuare, aveva chiesto alla donna alcune autorizzazioni per evitare “conseguenze penali”, che in realtà non servivano.

La donna intimorita aveva assicurato di produrre la documentazione e l’avvocato per risolvere la questione le ha proposto un accordo. La donna gli avrebbe dovuto versare la somma di 1.500,00 euro, in una busta chiusa, lontano da occhi indiscreti.

A questo punto la donna che aveva avvisato i carabinieri, si è presentata all’appuntamento assieme ai militari della Sezione Operativa che hanno arrestato l’uomo nel momento in cui stava ricevendo il danaro estorto.

L’avvocato tarantino, al termine delle formalità di rito, su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, è stato posto ai  domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui