Arrestato a Taranto 33enne della Repubblica Ceca. Doveva espiare due anni e mezzo di reclusione

Nel corso di un servizio gli agenti hanno incrociato tre persone con atteggiamento sospetto.

0
125

TARANTO – A bordo di una Ford Mondeo viaggiavano tre uomini che alla vista dell’auto della Polizia hanno tentato di fermarsi per evitare i controlli.

Gli agenti della Volante hanno fermato gli uomini fra cui un 33enne di nazionalità Ceca, risultato senza fissa dimora e destinatario di un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Foggia.

Per il reato di rapina e lesioni risalenti al 2016, l’uomo deve ancora espiare  2 anni e 5 mesi di carcere.

Il 33enne accompagnato in Questura, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Per gli altri due fermati entrambi di nazionalità georgiana e senza fissa dimora, che non hanno saputo fornire spiegazioni sulla loro presenza in città, è stata avviata la proposta del Foglio di via obbligatorio dal capoluogo Jonico.