Atto intimidatorio al Presidente del Consiglio Comunale di Taranto
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Lucio Lonoce

TARANTO – Intimidazione a Lucio Lonoce, questa mattina il Consigliere ha trovato le ruote della sua auto parcheggiata nei pressi dell’abitazione, con le ruote spaccate.

In una nota che giunge da Palazzo di Città, viene espressa tutta la solidarietà per l‘intimidazione subita.

Il Presidente Lonoce è sensibile ai problemi dei cittadini e ove occorre interviene sempre in loro aiuto.

Per il furto subito dalla la Chiesa Angeli Custodi di Taranto del quartiere Tamburi, Lonoce, in questi giorni, ha condannato pubblicamente i ripetuti furti sensibilizzando i cittadini a dare delle offerte.

Le Forze dell’Ordine e l’Amministrazione comunale gli sono accanto e si augurano che atti vili di questo genere non si debbano più ripetere.