Home Notizie Cronaca Auto danneggiate a Massafra: l’intervento della Lega

Auto danneggiate a Massafra: l’intervento della Lega

Roberto Giovinazzi: «Massafra è invasa da troppi stranieri che si sentono padroni della città. è necessario rafforzare i controlli.»

Giovinazzi contrario alla realizzazione ecocentro a Massafra

MASSAFRA – Il segretario cittadino della sezione di Massafra della Lega Roberto Giovinazzi interviene mediante una nota stampa per commentare quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, 27 agosto.

In pieno centro, su viale Marconi, delle auto in sosta sono state danneggiate.

«Non c’è pace per la comunità massafrese – scrive Giovinazzi – nuovamente chiamata a discutere dell’emergenza sicurezza. È di ieri pomeriggio l’episodio verificatosi ai danni di due automobili da parte di un cittadino di nazionalità straniera, sopraggiunto ad alta velocità in viale Marconi, dove le auto erano parcheggiate.

Secondo quanto riferito da alcuni passanti, l’automobilista spericolato, dopo essere stato individuato, sarebbe ritornato sul posto, armato di pistola generando panico e scompiglio tra i presenti.

Ancora una volta – rimarca il segretario – la nostra Massafra è vittima di episodi di vandalismo, violenza e prepotenza da parte di malviventi verificatisi in pieno centro cittadino.

Massafra è invasa ormai da troppi stranieri che si sentono padroni di questa città.

Noi della Lega siamo sempre più convinti che sia necessario e urgente provvedere a rafforzare i controlli per assicurare la sicurezza urbana e avviare subito un censimento dei cittadini stranieri, al fine di stanare gli irregolari che dimorano all’interno delle abitazioni senza permesso. La riqualificazione del territorio deve partire da qui.

Si tratta di un’operazione indifferibile, perché i cittadini massafresi hanno tutto il diritto di vivere in sicurezza.

Questo degrado non è accettabile per la nostra città, non può più essere tollerato. Se per l’amministrazione Quarto tutto questo è normale, per noi non lo è affatto.»

Mariella Eloisia Orlando

Exit mobile version