MASSAFRA – Sabato scorso, nel corso di un servizio della Polizia Locale, un uomo, per cause in fase di accertamento, avrebbe cercato di speronare l’auto degli operatori della Polizia Locale.

Ha riferito l’accaduto il comandante della Polizia Locale di Massafra, colonnello Antonio Modugno. 

Ha spiegato che un uomo alla guida di una Bmw ha tentato di speronare un auto della Polizia locale che si trovava in sevizio. In quel momento, a bordo vi erano due operatori, uno dei quali è stato soccorso e trasportato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “San Pio” si Castellaneta, dove è stato visitato e dichiarato guaribile in tre giorni.

Il colonnello Modugno ha assicurato che l’accaduto non resterà privo di conseguenze per il responsabile.