MANDURIA – I Carabinieri delle stazioni di Manduria, Sava, Avetrana e Pulsano hanno proceduto a 5 arresti, 4 denunce a piede libero e segnalata una persona quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Questo è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio, al fine di prevenire e reprimere reati in genere e in modo particolare lo spaccio e l’assunzione di sostanze stupefacenti.

E’ stato tratto in arresto:

  • 24enne di Manduria, per violazione della prescrizione degli arresti domiciliari;
  • 40enne di Pulsano, condannato a mesi 3 e giorni 28 di reclusione per reati contro il patrimonio, la persona e la detenzione di stupefacenti;
  • 23enne di Gallipoli, per violazione della misura degli arresti domiciliari;
  • 29enne di Sava, ad anni 5 e mesi 6 di reclusione per “furto aggravato in concorso, tentata rapina e danneggiamento seguito da incendio in concorso”;
  • 36enne di Sava, condannato ad anni 4 e mesi 10 di reclusione per “tentato furto aggravato in concorso, detenzione illecita di sostanze stupefacenti e minaccia aggravata”.
  • 4 persone sono state denunciate in stato di libertà all’autorità Giudiziaria, per reati vari.
  • 1 soggetto è stato segnalato alla Prefettura di Taranto per possesso di gr. 0,4 di cocaina.