Castellaneta: 53enne arrestato per furto di energia elettrica

I Carabinieri hanno arrestato il 53enne di Castellaneta, per furto di strumenti agricoli dal valore di 3 mila euro, e di energia elettrica per 150 mila euro.

Castellaneta: un arresto per furto di energia elettrica

CASTELLANETA – I Carabinieri della Stazione di Palagianello hanno arrestato un uomo di 53 anni residente a Castellaneta, per furto di energia elettrica e utensili agricoli.

I militari, infatti, durante l’esecuzione di un provvedimento di perquisizione domiciliare hanno effettuato un controllo all’interno di un podere agricolo. Al suo interno, hanno rinvenuto utensili agricoli rubati per un valore di 3 mila euro, tutti appartenenti ad agricoltori della Provincia di Taranto che avevano denunciato il furto.

Oltre agli utensili agricoli, i Carabinieri hanno appurato anche l’allacciamento abusivo alla rete elettrica, utilizzato per alimentare la propria abitazione, con una sottrazione di energia per un valore complessivo stimato pari a 150 mila euro, negli ultimi 5 anni.

L’uomo dopo le formalità di rito è stato arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Taranto.