Home Notizie Cronaca Castellaneta: cumulo di rifiuti incendiati in campagna. Denunciato 62enne

Castellaneta: cumulo di rifiuti incendiati in campagna. Denunciato 62enne

Un 62enne ha acceso un rogo per bruciare i rifiuti speciali dopo l'uso ai fini agricoli. L'uomo, scoperto dai Carabinieri Forestali, è stato denunciato.

Castellaneta: cumulo di rifiuti incendiati in campagna. Denunciato 62enne.

CASTELLANETA – I Carabinieri della Forestale di Ginosa Marina hanno individuato in località Borgo Perrone (Castellaneta) un cumulo di rifiuti incendiati.

All’interno delle cataste di rifiuti c’erano: cavi metallici, legno, teloni in plastica.

Il responsabile del rogo è un uomo di 62 anni che è stato denunciato per deposito e combustione di rifiuti speciali illecita. Il problema della combustione di teloni in plastica è sempre più grave, in quanto comporta un grave danno all’ambiente circostante oltre che ai terreni.

Lo smaltimento dei materiali impiegati in campo agricolo, inoltre, è gratuito. Basta portare i teli in plastica esausti ai centri convenzionati più vicini, una cosa però che non tutti fanno, causando così un maggior inquinamento ambientale.

Exit mobile version