Castellaneta. Due arresti nel corso dei controlli sui luoghi della movida

Fine settimana dedicato alla prevenzione e repressione dei reati finalizzati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Castellaneta. Due arresti nel corso dei controlli luoghi della movida

La Compagnia Carabinieri di Castellaneta nella serata della movida, durante il controllo di un locale, punto di riferimento di molti giovani e meno giovani della città, ha arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, in concorso, due 21enni, di Adelfia (Ba), entrambi incensurati.

I militari hanno notato i due soggetti avvicinati ripetutamente da diversi giovani con i quali si intrattenevano solo pochi istanti, armeggiando furtivamente.
Insospettiti, i Carabinieri procedevano ad un controllo più accurato, all’esito del quale, rinvenivano, nella tasca dei pantaloni di uno dei due, 2 gr di ecstasi; l’altro veniva trovato in possesso della somma contante di 230,00 euro in banconote di vario taglio.

Sia l’ecstasi che il danaro sono stati sequestrati, poichè ritenuti derivanti dalla stessa attività illecita.
Entrambi i giovani, sono stati tratti in arresto e tradotti presso i loro rispettivi domicili.