Castellaneta. Senza fissa dimora e irregolari eludono un posto di blocco

Si tratta di Monsif Tadil, Wadia Mankouh e Khalid Hajibi, che ora si trovano in carcere.

0
174
Castellaneta. Senza fissa dimora e irregolari eludono un posto di blocco
foto di repertorio di djedj

I Carabinieri della stazione temporanea di Castellaneta Marina, nel corso di un’operazione di controllo sul territorio, hanno proceduto ad attivare dei posti di blocco.

Durante uno di questi, hanno intimato l’alt ad una Nissan Primera, per controllarne la regolarità. I tre uomini a bordo sono scesi dall’auto, ma immediatamente si sono dati alla fuga.

I militari hanno provveduto alla cattura e rintracciati ed identificati, i tre giovani sono stati arrestati e trasferiti direttamente in carcere.

Si tratta di tre marocchini rispettivamente di 27, 24 e 23 anni, senza permesso di soggiorno e senza fissa dimora. Ora dovranno rispondere anche dei reato di resistenza a pubblico ufficiale.

L’auto, senza copertura assicurativa, è stata sequestrata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui