Controlli di Ferragosto: il bilancio della Questura di Taranto

Sono state diverse le denunce e contravvenzioni fatte da parte della Polizia di Taranto in collaborazione con gli altri militari durante il giorno di Ferragosto.

controlli di ferragosto

TARANTO – I controlli di Ferragosto sono stati assidui e posti in tutta la provincia di Taranto, principalmente in quelle zone più frequentate come le frazioni e i paesi con affaccio sul mare.

Durante i controlli il bilancio della Questura di Taranto hanno riportato quali sono state le attività svolte dalla Polizia di Stato in collaborazione anche con l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Capitaneria di Porto, le Polizie locali dei comuni rivieraschi. 

Quest’anno l’attività di controllo e di monitoraggio precisamente lungo la tratta da Marina di Ginosa fino a San Pietro in Bevagna ossia le zone interessate dal flusso di turisti che si sono riversati sulle spiagge per Ferragosto.

In totale, il personale della Polizia di Stato ha svolto nel fine settimana scorso e nel giorno del Ferragosto: 85 posti di blocco che hanno portato a un controllo di 1139 persone, 481 veicoli controllati, 46 contravvenzioni, 3 veicoli sono stati sequestrati e 3 documenti sono stati ritirati.

Sette persone hanno ricevuto una denuncia in stato di libertà, tre giovani invece sono stati segnalati in quanto in possesso di sostanze stupefacenti.

Tre persone sono state arrestate tra le quali un uomo di 34 anni tarantino è stato arrestato per lesioni aggravate ai danni di un ragazzo di Taranto, a seguito di una discussione.