Dà un calcio in volto a una donna di Monteiasi e scappa. Individuato e denunciato.

Un giovane prima ha tentato di fare delle avances a una donna all'interno di un bar, al suo rifiuto le ha tirato un calcio ed è scappato.

Dà un calcio in volto a una donna di Monteiasi e scappa

MONTEIASI – La vicende è accaduta all’interno di un bar in provincia di Brindisi, a Ceglie Messapica. Qui un ragazzo ha iniziato a flirtare con una donna di Monteiasi presente nel locale. Lei ha declinato le sue avances ma questo gesto non è piaciuto al ragazzo che prima l’ha spinta a terra e poi l’ha colpita con un calcio violento in pieno viso, fuggendo dal locale.

Il ragazzo però è stato individuato dai carabinieri grazie alle riprese di alcune telecamere presenti in zona, quindi è stato denunciato per lesioni aggravate personali.

La donna di Monteiasi, di 34 anni, ha avuto diversi problemi tra i quali: fratture multiple al bulbo oculare, alla mascella e all’orbita.

Ora si trova nell’ospedale di Acquaviva delle Fonti in prognosi riservata, non è in pericolo di vita.