TARANTO – Sono stati tratti in arresto due giovani appena 18enni trovati in possesso di 7 grammi di hashish e due coltelli a serramanico.

Nel corso di un consueto servizio di prevenzione dello spaccio di droga, i Falchi della Squadra Mobile di Taranto, hanno notato i due giovani aggirarsi con fare sospetto tra piazza Maria Ausiliatrice e via Giovan Giovine.

Venivano avvicinati da alcuni giovani ai quali consegnavano degli involucri, poi si chinavano verso delle auto in sosta e facevano da spola dalla piazza alla via e viceversa.

Gli agenti di Polizia hanno deciso d’intervenite e li hanno bloccati, dopo un inutile di fuga.

Nel parafango anteriore di un’auto parcheggiata, è stato rinvenuto un involucro trasparente in cellophane contenente 7 stecche già confezionate di hashish del peso complessivo di 7 grammi.

Da una perquisizione personale dei due 18enni, sono stati rinvenuti un coltello a serramanico a testa e la somma di 100 euro, probabile provento dell’illecita attività.

I due giovani sono stati denunciati per spaccio e per possesso di oggetti atti ad offendere.