Denunciato 37enne tarantino per resistenza a pubblico ufficiale

L'uomo è stato portato alla calma dopo aver minacciato la compagna e aggredito i poliziotti.

0
88

TARANTO – Alla sala operativa del 113 è giunta la richiesta di aiuto di una donna preoccupata per il comportamento del convivente, in fase di separazione, che minacciava di portarle via i figli minori.

I poliziotti sono intervenuti immediatamente e hanno sorpreso un uomo che si avvicinava con fare minaccioso verso una donna che assieme alla cognata, si era rifugiata all’interno della propria auto, temendo della reazione violenta che l’uomo aveva assunto da qualche tempo nei suoi confronti.

Gli agenti lo hanno invitato alla calma, ma il 37enne ha iniziato ad inveire contro i poliziotti, divincolandosi con violenza e strattonandoli.

Portato alla calma con non poche difficoltà, gli agenti hanno proceduto ai controlli di routine e dall’osservazione della banca dati è emerso che a suo carico vi erano numerose denunce di varia natura.

Era stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale, truffa, ricettazione e furto aggravato. L’uomo è stato denunciato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui