Denunciato titolare lido balneare di Lizzano per violazione dei sigilli

Lo stabilimento balneare era stato sequestrato per abuso edilizio.

0
185

LIZZANO – Nel corso di un servizio di controllo nella zona balneare, è stato scoperto che un lido era funzionante nonostante ne fosse stata disposta la chiusura e apposti i sigilli.

Un poliziotto in borghese che aveva preso parte al servizio, ha notato l’irregolarità dello stabilimento balneare sequestrato per abuso edilizio, che aveva ripreso regolarmente la sua attività.

Gli agenti del Commissariato di Manduria in collaborazione con i militari della Capitaneria di Porto di Taranto, in collaborazione con la Polizia Locale, hanno eseguito nuovamente il provvedimento di chiusura.

Il titolare dello stabilimento balneare è stato denunciato per il reato di violazione dei sigilli.