PULSANO – I Carabinieri hanno tratto in arresto un giovane pregiudicato per detenzione illegale di arma da sparo e munizionamento e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Il 27enne di Pulsano era già sottoposto alla detenzione domiciliare per rapina e spaccio di stupefacenti.

Da alcuni giorni, era stato notato un movimento sospetto nei pressi della sua abitazione e per questo motivo, i militari della Stazione di Pulsano hanno deciso di procedere a una perquisizione domiciliare.

All’interno dell’abitazione dell’uomo sono stati rinvenuti una pistola calibro 6,35 con il suo munizionamento, 15 gr. di hashish, 600 gr. di marijuana, l’occorrente per il confezionamento e 685,00 euro suddivise in banconote di vario taglio.

Quanto ritrovato è stato sottoposto a sequestro e l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, associato presso il carcere di Taranto.