Detenzione e spaccio di stupefacenti: arrestato un massafrese

Ai domiciliari l'operaio pregiudicato 35enne colto dai Carabinieri in flagranza di reato

58enne di Grottaglie arrestato per spaccio di stupefacenti

MASSAFRA – Continua il lavoro prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti portato avanti dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Massafra.

L’ultima attività speditiva effettuata ha consentito di cogliere in flagranza di reato un 35enne massafrese. L’operaio pregiudicato è stato tratto in arresto per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, tenendo sotto controllo l’operaio massafrese, hanno avuto contezza delle sue attività illecite. Si è resa dunque necessaria la perquisizione domiciliare nel corso della quale sono stati rinvenuti e sequestrati un panetto di hashish di 72 gr. circa, un bilancino di precisione perfettamente funzionante, materiale vario per il confezionamento delle dosi, un taccuino sul quale erano appuntati nomi e somme dovute dagli acquirenti, 490 euro in contanti suddivisi in banconote di vario taglio presunto provento dell’attività illecita.

Venduto al dettaglio, ipotizzano gli inquirenti, lo stupefacente sequestrato avrebbe fruttato ulteriori 700 euro circa.

La droga rinvenuta sarà sottoposta, ad analisi quali-quantitative dal Laboratorio Analisi del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Espletate le formalità di rito, su disposizione del PM il 35enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Mariella Eloisia Orlando