Notificato divieto di avvicinamento a 62enne di Taranto nei confronti della moglie
Fonte web: Wikipedia

TARANTO –  La Squadra Mobile ha notificato un ordinanza di divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla parte offesa, a un 62enne.

L’ordinanza è stata emessa dal G.I.P. Dr. Giuseppe Tommasino a carico di un tarantino responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo è ritenuto responsabile di continue vessazioni nei confronti della moglie. La donna era sottoposta a violenza fisica anche davanti ai figli minori.

Un episodio significativo si ebbe una volta quando l’uomo scagliò addosso alla moglie un posacenere pieno di mozziconi di sigaretta. Dopo averla afferrata per i capelli l’aveva scaraventata contro la porta di ingresso. Per le lesioni riportate, la donna è stata sottoposta ad intervento chirurgico.

Il marito della donna aggrediva anche terze persone che avevano contatti con lei e qualche mese fa le ha fatto trovare gli indumenti fuori dalla porta di casa dopo aver cambiato la serratura.

Dopo questi fatti, per l’uomo è stata disposta l’applicazione della misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa ed ai luoghi da questa frequentati, oltre al divieto  assoluto di comunicare con lei anche telefonicamente.