MASSAFRA – Il Giudice ha revocato la misura cautelare alla quale un uomo era stato sottoposto e che gli imponeva il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa.

La sua ex moglie lo aveva più volte denunciato per maltrattamenti e lesioni. I Carabinieri di Massafra avevano effettuato frequenti controlli nella casa dove la coppia viveva e così avevano emesso il provvedimento restrittivo.

Da quel momento le cose non erano migliorate, poiché l’uomo continuava a perseguitare la donna che si è vista costretta a denunciarlo ancora una volta.

Il 33enne è stato arrestato e dopo le formalità di rito, tradotto agli arresti domiciliari dove si è ritenuto di doverlo sottoporre al braccialetto elettronico.