Donna denunciata dalla Polizia di Taranto per porto d’armi

La donna con precedenti penali, teneva nella borsa oggetti atti ad offendere.

0
465
Donna denunciata dalla Polizia di Taranto per porto d’armi
Fonte web: flickr di sv1ambo

TARANTO – Una squadra di Polizia, nel corso di un servizio di prevenzione, ha controllato i clienti di un bar sito in via Dante.

Una donna di 55 anni, con precedenti a suo carico per produzione e traffico illecito ed uso personale di sostanze stupefacenti, furto aggravato e ricettazione, è stata perquisita.

Alla presenza del personale della Polizia si era mostrata agitata e questo ha creato sospetto. Per questo motivo, gli operatori hanno deciso di fare una perquisizione personale e della borsa che teneva con sé.

Proprio all’interno di questa, sono stati rinvenuti oggetti atti ad offendere come un coltello a serramanico, lungo 15 centimetri, un lama di 7 centimetri, un bisturi lungo 15 centimetri ed una lama di 5 centimetri.

La donna è risultata destinataria anche di un provvedimento di revoca della licenza ex art. 100 TULPS emesso dal Questore di Taranto, per l’attività legata ad un circolo ricreativo in assenza delle prescritte autorizzazioni di legge.

Gli oggetti sono stati sequestrati e la donna denunciata per porto d’armi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui