Donna originaria di Massafra si spara con la pistola di ordinanza del marito

La coppia era separata da un mese e i figli erano stati affidati al marito  perché la moglie soffriva di depressione.

0
1179
Donna originaria di Massafra si spara con la pistola di ordinanza del marito
Fonte web: Wikipedia

MASSAFRA – Una lite trasformata in tragedia quella che si è consumata nell’appartamento di una coppia originaria della Puglia e residente in provincia di Vicenza.

I carabinieri di Thiene sono intervenuti dopo la telefonata dell’uomo che comunicava l’accaduto.

La coppia originaria di Massafra viveva da tempo in provincia di Vicenza.

La donna di 42anni originaria di Massafra si è sparata alla testa con un colpo di pistola di ordinanza del marito che fa la Guardia Giurata.

Pare che la coppia si stesse separando e che le due figlie era state affidate al padre, poiché la madre stava soffrendo di depressione.

Il marito ha raccontato che dopo una discussione tra i due, la donna è scappata in camera da letto dove era conservata la pistola e si è sparata alla testa. Inutile l’intervento del 118.

Dalle verifiche dei carabinieri, la pistola era legalmente detenuta dall’uomo, per lo svolgimento della sua professione di Guardia Giurata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui