Home Notizie Cronaca Fatta a pezzi nella vasca da bagno, l’84enne era originaria di San...

Fatta a pezzi nella vasca da bagno, l’84enne era originaria di San Giorgio Ionico

Lucia Cipriano, l'84enne uccisa molto probabilmente dalla famiglia, viveva da tempo a Melzo in provincia di Milano.

Tentato omicidio
Riconoscimento editoriale: MC MEDIASTUDIO / Shutterstock.com

SAN GIORGIO IONICO Lucia Cipriano soffocata con un telo in cellophane e successivamente fatta a pezzi e lasciata all’interno della vasca da bagno, era originaria di San Giorgio Ionico.

L’84enne è stata assassinata a Melzo in provincia di Milano. La prima indiziata la figlia di 58 anni, ha dichiarato “Ho fatto un disastro” mentre inizialmente in auto con la sorella stava andando a costituirsi dai Carabinieri.

Cosa che poi non ha fatto, lasciando il corpo dell’84enne senza vita per oltre un mese. Quando i Carabinieri sono giunti per l’arresto, la donna ha tentato la fuga nei campi, ma è stata fermata dai militari di Pioltello.

Exit mobile version