TARANTO – E’ stata denunciata una donna dopo che ha raccontato di essere stata derubata. Le telecamere di videosorveglianza hanno rivelato la verità.

Dopo che la donna aveva chiamato aiuto alla Sala Operativa della Questura di Taranto, sono scattate le indagini.

La tarantina asseriva di essere stata rapinata all’interno del suo condominio, da un uomo che a viso coperto da un cappuccio, l’aveva sorpresa alle spalle nel momento in cui la donna stava attendendo l’arrivo dell’ascensore.

L’aveva minacciata con un oggetto appuntito e si era fatto consegnare la borsetta, due anelli e una collanina.

Sono state esaminate le immagini dei sistemi di video sorveglianza e con stupore, gli agenti hanno accertato, che nei tempi e nei luoghi descritti nulla corrispondeva al racconto.