Finto Matrimonio per ottenere la cittadinanza a Martina Franca. 4 denunce

Denunciati 3 cittadini italiani e una donna cinese per falso e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

0
188
Finto matrimonio a Martina Franca

MARTINA FRANCA – A Martina Franca un finto matrimonio ha portato alla denuncia di tre italiani e di una cinese, per aver dichiarato il falso e per il favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

Le indagini sono state avviate dopo la richiesta di cittadinanza presentata dalla cinese insieme a un uomo di Martina Franca di 57 anni.

I poliziotti si sono insospettiti subito, in quanto la donna era già conosciuta alle forze dell’ordine ed era stata arrestata per prostituzione.

Dati i sospetti, i poliziotti hanno deciso di approfondire la situazione. Infatti, da subito hanno verificato che i due sposi non vivevano insieme, anzi il 57enne viveva con un’altra donna.

Inoltre, non conosceva nemmeno il vero nome di battesimo della moglie cinese. Durante gli accertamenti è stato verificato poi che altre due persone avevano lavorato all’organizzazione del finto matrimonio, e che all’uomo di 57 anni erano stati dati 4 mila euro per diventare il marito della donna cinese. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui